Archivio della categoria: Storia

da ''The New York Review of Books''

Cosa si deve prendere da Machiavelli?

di Quentin Skinner - STORIA: Il 2013 è stato l’anno del cinquecentesimo anniversario de Il principe di Machiavelli. Possiamo ancora imparare qualcosa dal pensiero machiavelliano? Risponde a questa domanda lo storico britannico Quentin Skinner.
da ''The New York Review of Books''

La frontiera vista dagli indiani

di Thomas Powers - STORIA: Il giornalista Thomas Powers recensisce due libri: Custer, il nuovo libro di Larry McMurtry dedicato alla storia del Generale che perse la vita a Little Bighorn, e A Lakota War Book, dedicato ai disegni realizzati dai Nativi Americani a partire dagli anni '60 dell'800. Due libri [...]
da ''The New York Review of Books''

Sotto il vulcano

di Ingrid D. Rowland - STORIA: Una mostra del British Museum e il libro Ercolano. Colori da una città sepolta forniscono l'occasione a Ingrid Rowland di parlare della storia di Pompei e Ercolano, le meravigliose città sepolte che oggi devono affrontare cataclismi forse meno spettacolari delle eruzioni del [...]
da ''The New York Review of Books''

JFK usato contro sé stesso

di Frank Rich - STORIA: Il 2013 è stato il cinquantenario dell'assassinio del Presidente John F. Kennedy. Numerosi libri, riviste, documentari e programmi televisivi hanno ricordato l'evento e la figura del Presidente. La risposta più accesa al cinquantesimo anniversario dell'assassinio, è venuta però [...]
da ''The New York Review of Books''

Evoluzione della sessualità nel tardo romano impero

di Peter Brown - STORIA: Peter Brown analizza uno dei momenti più importanti della storia dell'uomo: l'evoluzione della sessualità e dei codici morali nel mondo romano dopo la conversione di Costantino, nel momento in cui il mondo romano si trasformò da pagano a cristiano.
da ''The New York Review of Books''

Il vero Karl Marx

di John Gray - STORIA: «Marx aveva ragione?». È quello che molti di fronte all'attuale crisi economica oggi si chiedono.  Ma recensendo  il saggio dedicato alla vita e al pensiero di Karl Marx, John Gray (oltre a rivelare aspetti poco conosciuti della vita e del pensiero del filosofo tedesco), spiega [...]
da ''The New York Review of Books''

Come nasce Sentieri Selvaggi di Ford

di Geoffrey O’Brien - CINEMA - STORIA: Geoffrey O'Brien ricostruisce la drammatica storia di Cynthia Ann Parker, una donna rapita da un gruppo di indiani Comanche nel 1836 in Texas all'età di nove anni che venne “liberata” nel 1860. La donna aveva ormai dimenticato il suo nome, la sua lingua natale ed [...]
da ''The New York Review of Books''

Come poterono farlo i tedeschi normali?

di Christopher R. Browning - STORIA: Christopher Browning, già autore di Uomini comuni. Polizia tedesca e «soluzione finale» in Polonia, recensisce due saggi che indagano, ognuno di essi sotto punti di vista diversi, su come civili e soldati tedeschi “comuni” parteciparono volontariamente alle politiche razziali [...]
da ''The New York Review of Books''

Un punto di svolta diverso per il genere umano?

di G.W. Bowersock - STORIA: Recensione di un saggio che indaga sulla teoria dell’ “Epoca Assiale”. Questa teoria, coniata da Karl Jaspers, individua nel periodo che va dall’800 a 200 a.C., il punto di svolta fondamentale per la storia del genere umano, grazie alle figure dei Profeti Ebrei, di Socrate, [...]
da ''The New York Review of Books''

John Brown. Terrorista o martire?

di Christopher Benfey - STORIA: Come può essere giudicata nel 2013 la figura di John Brown, attivista americano che combatté a mano armata per liberare contro lo schiavismo prima della Guerra Civile Americana: un terrorista che lottò contro la legge o un martire per la libertà?
da ''The New York Review of Books''

La verità su Oliver Cromwell

di Keith Thomas - STORIA: Il grande storico inglese Keith Thomas, recensisce il saggio di Blair Worden, incentrato sulle azioni politiche dell’uomo che diede vita alla rivoluzione inglese nel 1642: Oliver Cromwell.
da ''The New York Review of Books''

Gli intellettuali americani nella Berlino nazista

di James j. Sheehan - STORIA: Durante l’ascesa al potere del nazionalsocialismo, molti americani residenti a quel tempo in Germania, rimasero affascinati dalla figura di Adolf Hitler. Il saggio di Andrew Nargosky,qui recensito da Sheehan, parla di quei cittadini statunitensi che in quegli anni [...]
da ''The New York Review of Books''

Vita culturale nel dopoguerra esteuropeo

di Anne Applebaum - STORIA: La vincitrice del Premio Pulitzer Anne Applebaum ci racconta di come il regime stalinista stravolse la vita quotidiana dei cittadini dei paesi dell’Europa Orientale, che dopo la Seconda Guerra Mondiale divennero stati satellite dell’Urss. [...]
da ''The New York Review of Books''

Il generale Westmoreland, un dilettante allo sbaraglio?

di Jonathan Mirsky - STORIA: Biografia del generale Westmoreland a capo delle forze militari in Vietnam dal 1964 al 1968. Quel che ne esce è una critica dura verso un uomo che sottovalutava una guerra che si poteva evitare.
da ''The New York Review of Books''

La transizione tra Bisanzio e Islam

di Peter Brown - STORIA: Dopo l’11 settembre, la maggior parte dell’Occidente ha visto l’Islam come una religione violenta oscurantista. Eppure, l’incontro fra civiltà islamica e bizantina a cavallo del 600 d.c., è stato un momento di innovazione artistico e culturale fondamentale [...]

Eroi e cialtroni: 150 anni di controstoria

di Enrico Toselli - Banchieri sotto accusa per comportamenti illegali, magistratura compiacente con alcuni poteri forti, presidenti del Consiglio costretti alle dimissioni, industriali che si impadroniscono degli organi di informazione e li utilizzano per far pressioni sul governo e ottenere [...]
da ''The New York Review of Books''

Alessandro Magno. Grande, ma quanto?

di Mary Beard - Nel 51 a.C., Marco Tullio Cicerone che, riluttante, aveva lasciato il seggio a Roma per diventare governatore militare della Cilicia – una provincia della Turchia meridionale – ottenne una vittoria contro alcuni insorti locali. Come sappiamo dalle lettere pervenuteci, egli era cosciente [...]

Quanto dura un regime: eredità corporative

di Michela Nacci - Ci si chiede spesso da dove provengano alcune caratteristiche del nostro Paese, fra cui il corporativismo: nel linguaggio ordinario con “corporativismo” si indica un’attenzione (giudicata eccessiva, tanto che il termine non è affatto positivo) all’appartenenza professionale e [...]

I Farnese “si fanno Stato”

di Michele Rabà - Pier Luigi Farnese (1503-1547), primo duca di Parma e Piacenza, non ha lasciato nella storiografia del passato un buon ricordo di sé: sia Giuliano Goselini, autore di una Storia della congiura di Parma, sia Ireneo Affò, suo biografo, [...]

Il terrorismo degli anni Settanta raccontato dalle vittime

di Gracy Pelacani e Alberto Mattei - Raccogliendo la testimonianza di Manlio Milani, marito di Livia Bottardi, vittima della strage di Piazza della Loggia di Brescia, questi ragazzi di Trento, del liceo e dell’Università, si sono accorti che, alla sua destra, una sedia era rimasta vuota. Per tutta l’intervista, Milani [...]