Comunicato stampa del 3 settembre 2012

È in libreria, on-line al sito www.451online.it e sui tablet iPad e Android, il numero di settembre di “451”, la rivista multimediale di cultura che pubblica articoli tratti da “The New York Review of Books” e contributi originali di autori italiani di chiara fama che spaziano in tutti i campi del sapere in modo chiaro ed accessibile. Per diversi articoli sono disponibili versioni video fruibili al sito www.451online.it e direttamente dalle pagine della rivista con uno smart-phone che fotografa il codice QR stampato sulla rivista.

 

DAL SOMMARIO DEL NUMERO DI SETTEMBRE SEGNALIAMO:

• John Paul Stevens, Una lotta con la polizia e la legge
POLITICA: L’ex giudice Stevens riporta un caso realmente avvenuto nell’America degli anni ’50: Irving Morris, avvocato alle prime armi, riesce a scagionare tre uomini accusati ingiustamente di stupro, dimostrando lo spergiuro della polizia.

IRVING MORRIS, The Rape Case: A Young Lawyer’s Struggle for Justice in the 1950s, University of Delaware Press

 

• Francesca Boari, Federico Aldrovandi
PERSONAGGI: Francesca Boari riporta l’attenzione sulla morte di Federico Aldrovandi, lo studente diciottenne ucciso durante un controllo di polizia, e sulla sentenza raggiunta dopo quattro anni di processo che vede la condanna dei quattro agenti di polizia coinvolti.

FRANCESCA BOARI, Aldro, Corbo Editore, 2009

 

• Peter Green, Ossessionato dai capri espiatori e dai reietti
LETTERATURA: nessun fenomeno culturale ha mai avuto, dai tempi antichi ad oggi, un impatto così diffuso e persistente come la tragedia greca. Ne ripercorriamo la storia e la diffusione attraverso i secoli.

ROBERT BAGG, JAMES SCULLY, The Complete Plays of Sophocles: A New Translation, Harper Perennial
SOFOCLE, Oedipus Rex, tradotto dal Greco antico, con introduzione e note di David Mulroy
University of Wisconsin Press
RUTH SCODEL, An Introduction to Greek Tragedy, Cambridge University Press
DAVID KAWALKO ROSELLI, Theater of the People: Spectators and Society in Ancient Athens, University of Texas Press

 

• Martin Filler, Il maestro della Bigness, l’architettura estrema
ARCHITETTURA: Rem Koolhaas è uno degli architetti contemporanei più importanti e d’avanguardia ad oggi senza rivali. Attraverso il suo studio, l’OMA, ha concepito alcuni dei progetti più arditi degli ultimi quarant’anni.

OMA/Progress, mostra alla Barbican Art Gallery, Londra, dal 6 ottobre 2011 al 19 febbraio 2012
REM KOOLHAAS, HANS ULRICH OBRIST, Project Japan: Metabolism Talks…, a cura di Kayoko Ota e James Westcott, Taschen

 

• Monica Zapelli, Un uomo onesto
PERSONAGGI: la storia di Ambrogio Mauri e del suo sogno di costruire autobus con onestà e lavoro ci porta indietro, negli anni ’80, ad un’Italia corrotta e malata che assomiglia molto a quella di oggi.

MONICA ZAPELLI, Un uomo onesto. Storia dell’imprenditore che morì per aver detto no alle tangenti, Sperling & Kupfer, 2012

 

 • Andrew Hacker, La difficile situazione dei bianchi
SOCIOLOGIA: Charles Murray analizza i cambiamenti della società americana dagli anni ’60 fino a oggi, basando la sua osservazione su quelle che lui definisce le due classi sociali di bianchi oggi: la “nuova alta società” e la “nuova classe inferiore”.

CHARLES MURRAY, Coming Apart: The State of White America, 1960–2010, Crown Forum
TIMOTHY NOAH, The Great Divergence: America’s Growing Inequality Crisis and What We Can Do About It, Bloomsbury

 

• Paolo Puppa, Lo sciamano nel tempo
TEATRO: Puppa ripercorre le opere e le rappresentazioni del grande regista teatrale Eugenio Barba, figura di spicco nel panorama mondiale contemporaneo, fondatore e direttore dell’Odin Teatret di Hostelbro in Danimarca.

Eugenio Barba, La conquista della differenza. Trentanove paesaggi teatrali, Bulzoni, 2012

 

Neal Ascherson, Mangiano il loro sonno
letteratura: una scrittrice che compone un romanzo su un campo di concentramento senza mai esserci stata ha bisogno di ricerche meticolose ma anche di molto coraggio per affrontare le controversie e le critiche che inevitabilmente susciterà. Herta Muller possiede il coraggio e la bravura necessari.

HERTA MULLER, L’altalena del respiro, Feltrinelli, 2012, trad. it. di Margherita Carbonaro

 

• Jonathan Mirsky, Il generale Westmoreland, dilettante allo sbaraglio?
STORIA: Biografia del generale Westmoreland a capo delle forze militari in Vietnam dal 1964 al 1968. Quel che ne esce è una critica dura verso un uomo che sottovalutò una guerra che si poteva evitare.

LEWIS SORLEY, Westmoreland: The General Who Lost Vietnam, Houghton Mifflin Harcourt,

 

• Andrea Segrè, Land grabbing
451 PAROLE: Segrè ci parla del land grabbing: letteralmente: catturare, arraffare (grab) … la terra (land). La speculazione sui cereali e l’accresciuta produzione di biocarburanti hanno impresso una brusca accelerazione a questo fenomeno, spingendo governi e multinazionali ad una moderna corsa alla terra nei paesi più poveri.

 

Per informazioni e abbonamenti: www.451online.it tel. 051/703272-051/271710

fax 051/224807 email: 451@econometrica.it

Bologna, 3 settembre 2012

Print Friendly
Invia una mail per segnalare questo articolo ad un amico