Archivio della categoria: Più letti

da ''The New York Review of Books''

L’imitatore del maschio

di Fintan O'Toole - Non sono sicuro se la National Rifle Association abbia mai pensato di invitare un vincitore ufficiale del Nobel per la letteratura. Ma se lo avesse fatto non c'è dubbio che avrebbero scelto Ernest Hemingway.
da ''The New York Review of Books''

Miles Davis, lo stregone del jazz

di Adam Shatz - PERSONAGGI: Adam Shatz recensisce un saggio e un film dedicati a uno dei più importanti musicisti del '900, lo “stregone del jazz”: Miles Davis.
da ''The New York Review of Books''

I veterani traditi

di Steve Coll - ATTUALITÀ: Dal 2001 ad oggi, almeno 2,5 milioni di militari americani sono stati impiegati in Iraq e in Afghanistan e i reduci, oltre alle ferite riportate in guerra, spesso soffrono di disturbo da stress post traumatico (DPTS) e una volta tornati a casa spesso non ricevono cure mediche [...]
da ''The New York Review of Books''

Com’è cambiata la cucina e cosa rappresenta questo cambiamento

di Patricia Storace - ANTROPOLOGIA E SOCIOLOGIA: La poetessa Patricia Storace recensisce il saggio di Sandra M. Gilbert The Culinary Imagination, saggio che ricostruisce la storia sociale, estetica, artistica e politica del cibo dagli antichi romani fino ai nostri giorni.