Archivio della categoria: Politica e società

Una profonda duplice crisi

di Giovanni Pieraccini - POLITICA: La nostra società è investita da una duplice crisi: la prima di tipo economico – finanziaria, che ha cancellato più di trent’anni di conquiste sociali a favore del trionfo della logica di mercato, la seconda è una crisi scientifico – tecnologia, la rivoluzione digitale [...]

Lo spread dei partiti

di Gianfranco Pasquino - POLITICA: I partiti italiani, con il susseguirsi di scandali che li coinvolgono, sono piombati al 4% di popolarità fra gli elettori italiani, mentre il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo continua a crescere vertiginosamente. Ma l’impopolarità dei partiti italiani, il loro [...]
da ''The New York Review of Books''

Chi ha rubato il sogno americano?

di Benjamin M. Friedman - Alexis de Tocqueville iniziò la sua famosa descrizione della democrazia americana sottolineando che ciò che lo colpì più di ogni altra cosa della strana e giovane nazione che visitò nei primi anni del 1830 fu «la generale condizione di uguaglianza tra [...]

USA: La presidenza imperiosa

di Gianfranco Pasquino - Una classica domanda ricorrente ai miei studenti dei corsi di Scienza Politica e di Sistemi politici comparati è “chi è il più forte capo di governo dei regimi democratici?” La risposta più frequente, in particolare ad opera degli studenti che non sono venuti a lezione, [...]

Berlusconi e il Sessantotto

di Franco Petroni - Alla fine del 2011, in concomitanza con la cessione (temporanea?) della funzione di governo da parte di Berlusconi, si è aperto un problema: qual è il rapporto tra il berlusconismo e il Sessantotto? Già porre il problema è politicamente [...]

Mario Monti “il grigiocrate”

di Maria Infantino - Osannato dai media, adorato dai mercati internazionali, Mario Monti non piace proprio a tutti. Non ha entusiasmato, ad esempio, il trio di autori composto da Augusto Grandi, Daniele Lazzeri ed Andrea Marcigliano. Giornalista del ‘Sole 24 Ore’ il primo, responsabili dei centri studi [...]

Dalle oligarchie ai gazebo

di Gianfranco Pasquino - POLITICA: La corsa alle primarie nel centro sinistra italiano è partita. Una corsa che spaventa molti esponenti di vecchia data del PD, i quali si trovano a confrontarsi con rappresentati della società civile, spesso più graditi dalla base e meno dai vertici di partito, come [...]
da ''The New York Review of Books''

L’invelenimento della democrazia americana

di Paul Krugman e Robin Wells - POLITICA-ECONOMIA: Al termine del suo primo mandato, l’amministrazione Obama ha deluso molti dei suoi elettori, soprattutto per quel che riguarda la politica economica. Nessuna riforma del sistema bancario, tagli alla spesa pubblica, poche delle promesse fatte da [...]
da ''The New York Review of Books''

Una lotta con la polizia e la legge

di John Paul Stevens - POLITICA: nell’America degli anni ’50 un avvocato alle prime armi cercò di scagionare tre uomini accusati ingiustamente di stupro, dimostrando lo spergiuro della polizia.

Premiati dalla legge elettorale

di Gianfranco Pasquino - POLITICA: La legge elettorale. Croce e delizia di tutti i politici italiani. Da tempo e da più parti si invoca la riforma dell’attuale sistema elettorale, definita (più che appropriatamente) Legge Porcellum. Ma quale legge elettorale avrà in futuro il popolo italiano [...]

Discorsi sulla democrazia

di Gianfranco Pasquino - Partendo dal “caso” italiano del governo tecnico guidato da Mario Monti, e passando per la situazione di transito in cui si trovano i paesi interessati l’anno scorso dalla “primavera araba”, il politologo Gianfranco Pasquino, analizza su quale [...]
da ''The New York Review of Books''

Sud Africa: spaccature nell’ANC?

di Joshua Hammer - L’African National Congress, il partito che guidato da Nelson Mandela mise fine alla segregazione razziale in Sud Africa negli anni ‘90, è ora travolto da divisioni interne, scandali sessuali e finanziari, e si ritrova ad affrontare [...]

Ascesa e declino del leader leggero

di Gianfranco Pasquino - Politica nazionale: ripercorrendo la carriera politica di Walter Veltroni ci si interroga sul futuro della politica italiana nell’era post-governo tecnico che verrà. [...]
da ''The New York Review of Books''

Cambierà mai l’Italia?

di Tim Parks - Politica: L’Italia e gli italiani riusciranno a superare divisioni e interessi corporativi per rilanciare il paese? Lo scrittore inglese Parks ci da una spietata analisi del nostro paese. [...]
da ''The New York Review of Books''

I meandri dell’intelligence americana

di Steve Coll - Qual è l’utilità dell’apparato d’intelligence americano? È una domanda difficile da porre seriamente a Washington, perché rischia di irritare non poco i professionisti dei servizi di sicurezza e i loro sponsor politici. E tutto ciò [...]

Cattolici in politica

di Gianfranco Pasquino - SCIENZE POLITICHE. Aldo Moro e Giuseppe Dossetti: due personalità di alto livello, profondamente diverse, entrambe fondamentali durante l’Assemblea Costituente. La loro vicenda politica, in rapporto al ruolo esercitato dai cattolici [...]
da ''The New York Review of Books''

Mantenere il controllo sull’investigatore

di David Cole - ATTUALITA’. La privacy: un tema divenuto in questi ultimi anni estremamente delicato, soprattutto negli Usa, dove, successivamente agli attentati dell’11 settembre, si è fatto largamente uso di Gps, intercettazioni e altre tecnologie [...]

Il discorso del presidente

di Gianfranco Pasquino - Eletto presidente della Repubblica nel maggio 2006, due mesi prima del suo ottantunesimo compleanno, Giorgio Napolitano da allora ha intrapreso un’intensissima attività, visitando molte zone dell’Italia e facendo numerose escursioni [...]
da ''The New York Review of Books''

L’affaire Strauss-Kahn. E se fosse un complotto?

di Edward Jay Epstein - Il 14 maggio 2011 è stato un giorno terribile per Dominique Strauss-Kahn, allora capo del Fondo Monetario Internazionale (Fmi) e principale contendente di Nicolas Sarkozy all’Eliseo per le elezioni dell’aprile 2012. Quella mattina, una volta svegliatosi nella suite [...]
da ''The New York Review of Books''

Licenza di uccidere i cittadini senza processo

di David Cole - In quali circostanze il presidente degli Stati Uniti può autorizzare l’uccisione di un cittadino statunitense senza che questo sia sottoposto a processo? Stando a quanto scritto recentemente dal ‘New York Times’, nel giugno del 2010 l’ufficio [...]