I piu letti

Radio3suCarta. Wikiradio. Tiberio Mitri raccontato da Massimo Raffaeli. A Roma, il 12 febbraio 2001, alle 6.30 del mattino, a due chilometri dalla stazione Termini, dalle parti di Porta Maggiore, un treno merci travolge un anziano misteriosamente [...]
Capire Dante attraverso le sue traduzioni LETTERATURA: Come dimostrano due recenti traduzioni in lingua inglese de La Divina Commedia e il thriller di Dan Brown che si ispira all'Inferno di Dante, [...]
Società tradizionali e società moderne a confronto ANTROPOLOGIA E SOCIOLOGIA: Uno stile di vita più tradizionale può insegnarci qualcosa per migliorare la nostra vita e la società in cui viviamo? Jared Diamond (il [...]
Quanti di salute. Fisica quantistica e medicina La fisica del secolo scorso ha compiuto una straordinaria rivoluzione della nostra visione del mondo, andando a osservare le cose, per così dire, molto da vicino. Ha [...]

Proposta video del giorno

Spazio Virus

di Ferdinando Balzarro - Per la prima volta dalla seconda grande guerra, si affaccia nel panorama mondiale un nemico sconosciuto ed implacabile in grado di sfidare e mettere a dura prova la normale esistenza del genere umano. La sua insidia sta nell’affacciarsi come una innocua influenza curabile ma, ben presto, [...]
da ''The New York Review of Books''

Il dono di Piero della Francesca

di Sandford Schwartz - ARTE: Il critico Sanford Schwartz recensisce una mostra dedicata ai quadri devozionali di Piero della Francesca tenutasi al Met. Le opere esposte mettono in rilievo le qualità che rendono Piero della Francesca una delle figure più importanti della storia dell’arte. Dall'archivi [...]
da ''The New York Review of Books''

I guazzabugli di de Kooning

ARTE. Willem de Kooning, uno dei massimi esponenti della pittura astratta del XX° secolo, a cui il MoMA di New York ha recentemente dedicato una retrospettiva di alcune delle sue opere più significative, illustrata in questo articolo da Sanford Schwartz.
da ''The New York Review of Books''

Scene dal “Sogno Americano”

In Pictures from an Institution (1956), il romanzo di Randall Jarrell sulla vita in un college femminile, l’atletico ed eternamente giovanile preside del Benton College è un rinomato raccoglitore di fondi che ha un successo particolare[...]

Il Romanzo.“Una vita tranquilla in una tranquilla città” (2)

di Roberto Bruno - Pubblichiamo altre pagine del manoscritto che abbiamo trovato nella intelaiatura del quadro quì a fianco riprodotto. Nel romanzo vi sono riflessioni su vari argomenti e da queste abbiamo deciso di partire nella pubblicazione [...]
da ''The New York Review of Books''

Dürer e Renoir

L’anno era il 1928. Per il quattrocentesimo anniversario della morte di Albrecht Dürer, il Germanisches Nationalmuseum di Norimberga aveva organizzato in suo onore un’imponente sua mostra accompagnata da un esile catalogo [...]
da ''The New York Review of Books''

Raffaello, il genio delicato

di Ingrid Rowland - Visione di Ezechiele, un’opera a cui hanno messo mano sia Raffaello sia Giulio Romano1, è un dipinto di piccole dimensioni che, nella sua sede abituale – una parete della Galleria Palatina a Palazzo Pitti in Firenze – è collocato fra molteplici altre opere, molte [...]
da ''The New York Review of Books''

PATRIA: la prigione del passato. L’ultimo romanzo di Fernando Aramburu.

di Tim Parks - Tutti sono prigionieri nel romanzo di Fernando Aramburu ‘Patria’. Le persone aspirano alla libertà e all'indipendenza e si trovano solamente intrappolati e incarcerati. È il suo anche un romanzo pieno di incidenti e di malattie. Una donna rimane paralizzata dopo un ictus.

MOSTRA: Dopo Caravaggio. Il Seicento Napoletano nelle collezioni di Palazzo Pretorio e della Fondazione De Vito

di Rita Iacopino e Nadia Bastogi - L’incipit è rappresentato dalla famosa tela di Palazzo Pretorio con il Noli me tangere, originale interpretazione dell’incontro fra Cristo e la Maddalena, riconosciuto capolavoro di Battistello Caracciolo
da ''The New York Review of Books''

Ama loro più dei suoi figli

di Alma Guillermoprieto - L’acqua attraversa lo schermo a ondate per molti minuti proprio all’inizio del film. Fuori scena, si sente lo strusciare di uno spazzolone, mentre la schiuma del sapone galleggia dentro e fuori l’immagine, finché alla fine l’inquadratura si allarga rivelando una giovane donna, [...]
da ''The New York Review of Books''

I viaggi nel Pacifico del Capitano Cook

di Jenny Uglow - Il 26 agosto 1768, in un giorno di vento fresco e cielo nuvoloso, James Cook portò la sua nave, la Endeavour, oltre la costa della Cornovaglia, in mare aperto.
da ''The New York Review of Books''

L’illusione dell’identità

di Stephen Holmes - Tribalismo e senso di appartenenza a un clan sono intrinseci alla vita sociale umana. Eppure la recente ondata mondiale di fondamentalismi, nativismi, nazionalismi e separatismi suggerisce che qualcosa di incredibilmente nuovo è in atto, una sorta di reazione negativa globale alla percezione [...]

Per te morirei:
il rapporto di F. Scott Fitzgerald con il racconto breve

di Antonio Merola - Sebbene in ritardo di quasi mezzo secolo, alla fine anche gli italiani hanno riscoperto l’opera dello scrittore americano F. Scott Fitzgerald.
da ''The New York Review of Books''

La matematica della speranza

di Andrew Hacker - Nel libro The Great Alignment, Alan Abramowitz, un politologo all’Emory University, offre varie argomentazioni sul perché i Repubblicani potrebbero vincere anche le elezioni di quest’anno.
da ''The New York Review of Books''

I miti di Roland Barthes

di Adam Shatz - Nel 1978, Roland Barthes si imbarcò in una serie di lezioni intitolate “Preparazione del romanzo” tenute al Collegio di Francia. Il romanzo? Quale romanzo? Quello che Barthes aveva da lungo pianificato di scrivere, ovviamente.

Il Romanzo.“Una vita tranquilla in una tranquilla città”

di Roberto Bruno - Abbiamo trovato nella intelaiatura del quadro di fianco riprodotto il manoscritto di un romanzo di cui non conosciamo l'autore. Peraltro non conosciamo neppure l'autore del quadro riprodotto. E' un romanzo particolare composto da due romanzi intrecciati. In cui uno, basato su fatti apparentemente [...]
da ''The New York Review of Books''

Cosa pagavano e cosa pagano i ricchi: con Roosevelt 93%, con Eisenhower 91%, con Trump 39%

di Diane Ravitch - Sono cresciuto negli anni '50, un'epoca in cui molti credevano che la nostra società sarebbe inevitabilmente progredita verso una sempre maggiore uguaglianza economica. Era considerato scontato che la povertà assoluta sarebbe svanita, visto che nuovi programmi federali erano indirizzati [...]
da ''The New York Review of Books''

La casa nella Prateria. Una serie famosa diventa strumento di propaganda politica.

di Claire Messud - I romanzi della serie de La casa nella prateria di Laura Ingalls Wilder rimangono per molti di noi americani un'esperienza letteraria formativa della nostra infanzia: conserviamo di essi, come se fossero i nostri stessi ricordi, frammenti vividi delle avventure della piccola Laura con [...]

Radio3suCarta. La Lingua Batte: Dante, le parole sono importanti

La Lingua Batte è la trasmissione che va alla scoperta della lingua italiana, che oggi si mostra bambina, alle prese con il primo ma umanissimo miracolo che l'ha battezzata con nomi e verbi.
da ''The New York Review of Books''

Flaubert: Moreau, c’est nous

di Edmund White - La corrispondenza di Flaubert testimoniava le ore passate sul suo sofà, pratica che lui chiama “marinatura”, nella ricerca del “mot just” (la parola giusta); egli riusciva a scrivere solo pochi paragrafi al giorno.