Archivio della categoria: Prima pagina

da ''The New York Review of Books''

Remembering Bob Silvers

di Roberto Quagliano - Alcune settimane fa è mancato Bob Silvers, fondatore della New York Review of Books, rivista di cui stiamo cercando di mantenere in vita una ridotta edizione italiana col nome 451 che chi ci legge ovviamente conosce.

Radio3suCarta. Wikiradio. Le riserve indiane

di Daniele Fiorentino - Il 27 febbraio 1851, il Congresso degli Stati Uniti approvava una legge, l'Indian Appropriations Act o Appropriation Bill For Indian Affairs, che regolamentava la dislocazione degli indiani d'America su tutto il territorio degli Stati Uniti
da ''The New York Review of Books''

Il Fascino Sempre Vivo del Movimento Dada

di Alfred Brendel - ARTE: Il movimento Dada non fu una moda, uno stile o una dottrina. Era più di una nota a piè di pagina nella storia culturale. Possiamo comprenderlo meglio come condizione umana, come spirito, come stato d'animo produttivo ancora vivo

POESIA: Ora nel tempo

di Fabio Strinati - Una scrittura libera, in grado di scandagliare i vari spazi vuoti che la nostra anima nel corso del tempo riesce a depositare ai bordi di angoli poco assolati, ma nello stesso tempo, rovistati dalla nostra curiosità e Ginsberg, in tutto questo ...era un'anima molto curiosa della vita [...]

FICTION: “Bagliore. La vita vista dalla morte”

di Ferdinando Balzarro - Cinquantatrè anni, piena efficienza fisica, cinico, egoista, spregiudicato, immorale, amante del bello e del rischio, il protagonista conduce una vita piena di interessi, di sfide, amori tormentati, passioni estreme, successi sportivi.

Radio3suCarta. Uomini e Profeti. Erasmo da Rotterdam. L’umanesimo della libertà.

di Enrico Cerasi - Chi era Erasmo da Rotterdam? Un colto e pacifico umanista del 16° secolo, oppure una spina nel fianco della chiesa cattolica, della teologia e dell’intera cristianità? Che posto occupa nel mondo della cultura europea?
da ''The New York Review of Books''

Facebook, Twitter & Trump

di Sue Halpern - POLITICA E SOCIETÀ: Che ruolo hanno avuto internet e i social media (in particolar modo Facebook e Twitter) nella vittoria elettorale di Donald Trump?

Fiction – L’Isola  

di Ben Calcaterra - Era un mattino soleggiato del primo di Ottobre del 2020, anno a cui avrei smesso di pensare tra tre mesi, salvo imprevisti. Con il Duemilaventuno, l'anno precedente sarebbe stato uno dei tanti alle spalle. Le cose vanno così, una cancella l'altra [...]
da ''The New York Review of Books''

Miles Davis, lo stregone del jazz

di Adam Shatz - PERSONAGGI: Adam Shatz recensisce un saggio e un film dedicati a uno dei più importanti musicisti del '900, lo “stregone del jazz”: Miles Davis.
da ''The New York Review of Books''

La polizia americana e le vite dei neri

di Darryl Pinckney - ATTUALITÀ: Lo scrittore Darryl Pinckney, commenta i numerosi casi di uccisioni di persone di colore da parte della polizia americana. Casi, scrive Pinckney, che hanno assunto una nuova rilevanza grazie ai social media, che hanno rimosso i filtri che impedivano all'America bianca di vedere [...]

Radio3suCarta. Wikiradio. John Belushi

di Paolo Prato - La mattina del 5 marzo 1982 il corpo di John Belushi fu trovato senza vita nella stanza dello Chateau Marmont sul Sunset Boulevard, il viale del tramonto a Hollywood. Gli ultimi due mesi della sua vita li aveva passati a Los Angeles per lavorare a una sceneggiatura insieme a un amico. [...]
da ''The New York Review of Books''

I veterani traditi

di Steve Coll - ATTUALITÀ: Dal 2001 ad oggi, almeno 2,5 milioni di militari americani sono stati impiegati in Iraq e in Afghanistan e i reduci, oltre alle ferite riportate in guerra, spesso soffrono di disturbo da stress post traumatico (DPTS) e una volta tornati a casa spesso non ricevono cure mediche [...]
da ''The New York Review of Books''

Come si dovrebbe informare sull’uno per cento più ricco

di Michael Massing - POLITICA & SOCIETÀ: Seconda parte dell'inchiesta di Michael Massing sui modi in cui i super-ricchi influenzano la vita pubblica americana. Questa volta il giornalista si concentra sulle attività filantropiche dei miliardari e propone un nuovo sito web che si occupi di informare sulle [...]

Radio3suCarta. Wikiradio. La borsa di NYC

di Stefano Feltri - La più importante borsa del mondo è la borsa di New York, la New York Stock Exchange, detta anche “The Big Board”, il Consiglio Grande e nasce l'8 marzo del 1817. Ma la sua storia in reltà comincia almeno una ventina di anni prima
da ''The New York Review of Books''

Come mai l’uno per cento più ricco è interessato a finanziare le scuole private?

di Michael Massing - POLITICA & SOCIETÀ: Negli ultimi anni, grazie soprattutto al movimento Occupy Wall Street, gli uomini più ricchi del mondo, il famoso “uno per cento”, sono finiti sotto i riflettori. Ma come viene affrontato questo tema dal giornalismo? È possibile che l'informazione riesca a raccontare [...]

Fiction – Il trapasso

di Francesco Scalone - Eccolo lì il nonnino disteso nel suo letto, nella penombra, appena illuminato dalla fioca luce di una candela. L’aria è pregna di un tanfo di medicinali e disinfettante che pizzica le narici. Che brutta cera che hai, nonnino. Sei tutto giallognolo, anzi verdognolo.

Radio3suCarta. Wikiradio. Tiberio Mitri raccontato da Massimo Raffaeli.

di Massimo Raffaeli - A Roma, il 12 febbraio 2001, alle 6.30 del mattino, a due chilometri dalla stazione Termini, dalle parti di Porta Maggiore, un treno merci travolge un anziano misteriosamente avventuratosi lungo i binari.
da ''The New York Review of Books''

Purity, il nuovo romanzo di Jonathan Franzen

di Diane Johnson - LETTERATURA: La recensione della scrittrice Diane Johnson di Purity, il nuovo romanzo di Jonathan Franzen.

Radio3suCarta. Uomini e profeti. Misericordia voglio, e non sacrifici. I giusti e i peccatori.

di Gabriella Caramore con Enzo Bianchi - Uomini e Profeti è la trasmissione di cultura religiosa di Radio3. Il suo obiettivo è quello di far conoscere le esperienze, le vicende, i linguaggi, le figure, i grandi testi delle tradizioni religiose di tutti i tempi (...)
da ''The New York Review of Books''

Parigi: la guerra che l’Isis vuole

di Scott Atran, Nafees Hamid - ATTUALITÀ: Qual'è il vero obbiettivo dell'ISIS, com'è possibile combatterlo? E quali sono le motivazioni che spingono migliaia di giovani europei ad unirsi alle sue fila?
da ''The New York Review of Books''

La Guerra alla Povertà: è stata perduta?

di Christopher Jencks - ECONOMIA: Nel 1964 l'allora presidente Lyndon Johnson dichiarò «guerra incondizionata» alla povertà. Nel 1988 Ronald Reagan affermò che gli Stati Uniti avevano perso quella guerra. Ma a più di cinquant'anni dalla dichiarazione di Johnson, è davvero possibile dire che è stata perduta [...]
da ''The New York Review of Books''

Papa Francesco: il pianto della terra

di Bill McKibben - ATTUALITÀ: Lo scrittore e ambientalista Bill McKibben commenta l'Enciclica Laudato si', in cui Papa Francesco afferma che l'inquinamento ambientale e il riscaldamento globale sono i pericoli più pressanti del nostro tempo, e dove richiede la cooperazione di tutti per trovare una soluzione [...]
da ''The New York Review of Books''

La luce  e l’ombra nell’opera
di Francisco Goya

di Colm Tóibín - ARTE: Lo scrittore Colm Tóibín recensisce una mostra dedicata a Francisco Goya, un artista capace, attraverso le sue opere, di ritrarre «le meraviglie della carne così come l'orrore del mondo».
da ''The New York Review of Books''

I rifugiati e la nuova guerra

di Michael Ignatieff - ATTUALITÀ: La crisi dei profughi, gli attacchi dell'ISIS e la guerra in Siria non sono fenomeni che riguardano solo l'Europa o gli stati arabi, dice Michael Ignatieff. E gli Stati Uniti hanno il dovere (morale e politico) di collaborare di più con i loro alleati per risolvere questa [...]

Radio3suCarta. Wikiradio. Woody Guthrie

di Maurizio Bettelli - Woody Guthrie è stato uno dei padri della canzone popolare americana, ma è stato anche un testimone attento e preciso di quegli anni che hanno fatto dell’America il paese più potente del mondo e allo stesso tempo anche il più ricco di contraddizioni.

Fiction – Paura in bianco e nero

di Carla Tommasone - Devo premettere che non sono mai stata un’amante del buio totale, o una sostenitrice della solitudine quale deterrente per rendersi autosufficienti e sicuri di sé. Io ero quella che fino a tredici anni aveva dormito nel lettone con la mamma e sempre con la luce notturna inserita nella [...]
da ''The New York Review of Books''

Chi ha paura di Papa Francesco?

di Garry Wills - ATTUALITÀ: Perché i ricchi americani hanno paura della nuova Enciclica e della nuova politica pastorale di Papa Francesco?
da ''The New York Review of Books''

L’arte profana di Tennessee Williams

di Geoffrey O'Brien - PERSONAGGI: Geoffrey O'Brien recensisce la biografia, scritta da John Lahr, di uno dei più grandi drammaturghi del XX° secolo, Tennessee Williams.
da ''The New York Review of Books''

Boyhood: rendere reale quello che non possiamo vedere

di Dan Chiasson - CINEMA: Dan Chiasson recensisce il film Boyhood, di Richard Linklater. Realizzato nel corso di dodici anni  a partire dal 2002, il film racconta la crescita di un ragazzo, Mason (interpretato dall'attore Ellar Coltrane) dall'età di sei anni fino ai diciotto.
da ''The New York Review of Books''

Com’è cambiata la cucina e cosa rappresenta questo cambiamento

di Patricia Storace - ANTROPOLOGIA E SOCIOLOGIA: La poetessa Patricia Storace recensisce il saggio di Sandra M. Gilbert The Culinary Imagination, saggio che ricostruisce la storia sociale, estetica, artistica e politica del cibo dagli antichi romani fino ai nostri giorni.