I piu letti

Boyhood: rendere reale quello che non possiamo vedere CINEMA: Dan Chiasson recensisce il film Boyhood, di Richard Linklater. Realizzato nel corso di dodici anni  a partire dal 2002, il film racconta la crescita [...]
Snowden, Assange e Manning, quasi eroi? POLITICA: Edward Snowden, Julian Assange e Bradley Manning. A causa delle loro azioni vengono celebrati come eroi da alcuni e accusati di tradimento da altri, ma quali [...]
La galassia McLuhan È un gioco da ragazzi, spesso efficace, mostrare quante descrizioni incredibilmente accurate del nostro mondo – un mondo inondato dai media, passivo e guidato dalle [...]
Quando usciremo dalla crisi? Quando e come usciremo dalla crisi economica in cui il mondo è precipitato nel 2008 e quando e come ne uscirà l’Italia che, dopo il grande crollo, nella ripresa delineatasi [...]

Proposta video del giorno

da ''The New York Review of Books''

Boyhood: rendere reale quello che non possiamo vedere

di Dan Chiasson - CINEMA: Dan Chiasson recensisce il film Boyhood, di Richard Linklater. Realizzato nel corso di dodici anni  a partire dal 2002, il film racconta la crescita di un ragazzo, Mason (interpretato dall'attore Ellar Coltrane) dall'età di sei anni fino ai diciotto.

451 parole: limite

di Andrea Segrè - Possiamo pensare o meglio ripensare il concetto di limite come una nuova idea, definizione, percorso, paradigma dello sviluppo? Lo sviluppo del limite, contrario del limite dello sviluppo o meglio de I limiti dello sviluppo, il famoso rapporto pubblicato nel 1972 da Dennis Meadows e altri [...]
da ''The New York Review of Books''

Il sionista progressista

di Jonathan Freedland - POLITICA E SOCIETÀ: Il giornalista Jonathan Freedland analizza la questione israelo-palestinese dal punto di vista di una figura molto particolare che all'interno di questo dibattito si ritrova in una posizione estremamente difficile: il sionista progressista.
da ''The New York Review of Books''

La redenzione di Walter Benjamin

di Adam Kirsch - PERSONAGGI: Adam Kirsch recensisce un saggio biografico dedicato alla vita e al pensiero di una delle figure più importanti del ventesimo secolo: Walter Benjamin.
da ''The New York Review of Books''

Stanno vincendo i regimi autoritari?

di Michael Ignatieff - POLITICA E SOCIETÀ: Per la prima volta dalla fine della guerra fredda l'avanzata del costituzionalismo democratico sembra essersi arrestata. Le democrazie occidentali sembrano essere sempre più stanche e demoralizzate, mentre i regimi autoritari sembrano diventare sempre più forti. [...]
da ''The New York Review of Books''

Una sfida per i medici americani

di Arnold Relman - POLITICA E SOCIETÀ: Gli Stati Uniti spendono in cure mediche per cittadino molto più di qualsiasi altro paese. Eppure, secondo criteri universalmente accettati per giudicare la qualità del sistema sanitario nazionale, essi si collocano solo a metà classifica tra i paesi avanzati appartenenti [...]
da ''The New York Review of Books''

L’intenso dopovita dei santi

di Eamon Duffy - RELIGIONE: Eamon Duffy, docente di storia del cristianesimo a Cambridge, analizza la nascita e l'evoluzione del culto dei santi.
da ''The New York Review of Books''

Confusione Hi-Tech nell’educazione superiore

di David Bromwich - ISTRUZIONE: David Bromwich recensisce Ivory Tower, il documentario di Andrew Rossi che analizza la crisi in cui si trova l'istruzione superiore americana.

Radio 3 su carta: Uomini e Profeti: Testimoniare Geova.

di Irene Santori - Nata nel 1982 con l’obiettivo di interrogare i grandi temi, i testi, le figure delle diverse tradizioni spirituali, nel 2013 Uomini e Profeti ha superato i suoi trent'anni di vita. Fra le sue maggiori realizzazioni va ricordato, almeno, il lungo itinerario di lettura integrale e commento [...]

451 parole: educazione

di Andrea Segrè - Partiamo, come sempre, dall'etimologia: educare, dal latino ex-ducere, ovvero “tirare fuori”, possibilmente il meglio, dalle persone. «Aiutare, con opportuna disciplina, a mettere in atto, a svolgere le buone inclinazioni dell'animo e le potenze della mente, e a combattere le inclinazioni [...]

Fiction – Il mistero della cassapanca

di Maurizio Vecchi - Ogni delitto è generato da un movente e questo potrebbe essere la gelosia, il denaro oppure la vendetta come unica soluzione. Esistono, però, casi di omicidi messi in atto da soggetti parzialmente o totalmente infermi di mente. La difficoltà nel condurre un’indagine di omicidio [...]
da ''The New York Review of Books''

Siamo in una seconda Belle Époque

di Paul Krugman - ECONOMIA: Il vincitore del Premio Nobel per l’economia Paul Krugman recensisce Capital in the Twenty-First Century di Thomas Piketty, uno studio fondamentale sul tema della diseguaglianza, grazie al quale «non parleremo più di ricchezza e diseguaglianza nello stesso modo in cui eravamo [...]
da ''The New York Review of Books''

Cosa si deve prendere da Machiavelli?

di Quentin Skinner - STORIA: Il 2013 è stato l’anno del cinquecentesimo anniversario de Il principe di Machiavelli. Possiamo ancora imparare qualcosa dal pensiero machiavelliano? Risponde a questa domanda lo storico britannico Quentin Skinner.
da ''The New York Review of Books''

Il dono di Piero della Francesca

di Sandford Schwartz - ARTE: Il critico Sanford Schwartz recensisce una mostra dedicata ai quadri devozionali di Piero della Francesca tenutasi al Met. Le opere esposte mettono in rilievo le qualità che rendono Piero della Francesca una delle figure più importanti della storia dell’arte.
da ''The New York Review of Books''

Tempesta sul cervello

di Colin McGinn -

FILOSOFIA: Il filosofo britannico Colin McGinn recensisce Touching a Nerve, in cui la neurofilosofa Patricia Churchland analizza le ultime scoperte della scienza del cervello e delle loro implicazioni pratiche e filosofiche.

da ''The New York Review of Books''

L’antico eroe greco in 24 ore

di Gregory Hays - LETTERATURA - ISTRUZIONE: Il libro di Gregory Nagy, The Ancient Greek Hero in 24 Hours, non è solo una riflessione sul ruolo dell’eroe nell’epica omerica e nella letteratura greca antica, ma anche uno strumento per capire se i MOOC (corsi online in cui un singolo professore [...]
da ''The New York Review of Books''

L’insolenza dell’architettura

di Martin Filler - ARCHITETTURA: Martin Filler recensisce Why We Build: Power and Desire in Architecture del critico di architettura Rowan Moore. Un saggio che non solo esplora le follie e gli eccessi dell’architettura moderna, ma che analizza anche i profondi effetti sociali di questa arte e [...]

Radio 3 su carta: Donne del Novecento (2° parte)

di Flavia Piccinni - Nel 1939 nacque lo pseudonimo di Orsola Nemi, dietro cui si nascondeva Flora Vezzani. Flora scelse di chiamarsi Orsola perché suo padre, che aveva combattuto sul Carso, era morto proprio il giorno di Sant'Orsola, il 21 ottobre, e scelse il latino Nemini perché era solita ripetere: «Io [...]

451 parole: Fico

di Andrea Segrè - Fico, il frutto. Prende il nome botanico di Ficus carica, è un albero frutto originario dell'Asia occidentale, introdotto da tempo immemorabile nell'area mediterranea, dalla Spagna alla Turchia e al Portogallo. In Italia lo si trova soprattutto in Puglia, Campania e Calabria, ma è presente [...]

Fiction – Il dottor Brook

di Gamy Moore - Tutti al laboratorio sapevano dell’oscuro legame che teneva uniti Moluk e Ashanteen. Solo una persona ne era infastidita. Era forse per questo che il dottor Brook li aveva scelti per il suo tentativo di regressione.